PI SA PI A PI SA PI A PI SA PI A !!!!!

Ho guardato lo speciale su rai uno alle tre e mezza e ho cominciato a crescere di tre centimetri. Ho anche cominciato a respirare come se avessi improvvisamente tre polmoni. Ho mandato solennemente a fanculo con grandi gesti Cicchitto che si arrampicava sulle pareti dello studio per spiegare che non aveva davvero vinto la sinistra, e quell’altro pezzodicacca dei Responsabili che diceva che Pisapia non era un candidato del Pd. Ho continuato saltando davanti alla finestra. 
Mi sono lavata i capelli, mi sono fatta bella e sorridendo al mondo intero, sono uscita a comprarmi un vestitino corto. Sono uscita a mangiare la pizza di fine corso con il gruppo del lunedì e ho parlato tutta la sera. Il mondo è bello, la gente è simpatica, io sono strafiga e tutto andrà per il meglio.
Non riesco a immaginare cosa può aver provato la gente il 25 aprile del ‘45.

Annunci

18 Risposte to “PI SA PI A PI SA PI A PI SA PI A !!!!!”

  1. guerreronegro Says:

    🙂

  2. anonimo Says:

    Io, più che un terzo polmone, ho avuto l'immediata sensazione che i miei due in dotazione si espandessero come mai prima da almeno dieci anni… Dopo di che, essendo la birra il liquido a massima gradazione alcolica di cui disponevo, ho optato per una tavoletta di cioccolata con nocciole lunga 20 cm che di solito mi dura una settimana, e credo che la mia espressione beota non si sia discostata comunque molto da quella di un ciucco beato.
    siu

  3. Lipesquisquit Says:

    Pisapia ha vinto. E' colpa di Pisapia.

  4. lemmaelabel Says:

    t'è tornata la voce! :))))))))

  5. anonimo Says:

    Ehehehhehe 🙂 Non ho capito bene l'ultima parola che hai detto a Cicchitto, Dipòk… 😀
    30 maggio 2011: incrociando le dita e toccando tutto il toccabile 🙂 speriamo sia davvero l'inizio di un nuovo piccolo rinascimento italiano…

    Smirki175 🙂

  6. anonimo Says:

    E soprattutto hai scritto! Un grande abbraccio,
    giovanni

  7. dipocheparole Says:

    @tutti: sì mi è tornata la voce e soprattutto ho scritto qualcosa! :)) già questo è un piccolo Rinascimento. Spero per tutti noi che continui. Ora i referendum!!!!

  8. tracotnt Says:

    embè e il rinascimiento?

  9. anonimo Says:

    Da quanto a Milano non c'era qualcuno di diverso dai soliti noti? Da quando non mi capitava di sentire la gente sperare in un cambiamento… e allora smettiamo di sperarci e facciamo in modo che questa nuova amministrazione dia veramente una sterzata… la gente ne ha bisogno!

  10. tracotnt Says:

    Dipok… hai iniziato ad impacchettare tutto per infilarlo nei cartoni in vista dell'autoimplosione del pianeta splinder prevista per il 31 Gennaio 2012? O accetterai di buon grado e con stoica virtù, l'estinzione? Mah! Nel caso, tu volessi, fammi sapere dove migrerai. Augh.

  11. dipocheparole Says:

    Tracò!! :))
    che devo dirti, sono combattuta. Mi tocca traslocare anche se non ne ho voglia. Vorrei cambiare nome al blog, ma ancora non è il momento, e non voglio neanche aspettare la sua estinzione. C'è da fare, sì, ma che fare?
    Intanto un salutone a te e a chi ancora passa di qua ogni tanto.:)))
    Dipòk

  12. anonimo Says:

    io ci passo per vedere come ti va 🙂 ed è sempre un'occasione per misurare la performance di pisapia… 🙂
    baci
    mp

  13. dipocheparole Says:

    Emmepi!! che piacere ritrovarti qui!! :))) un abbraccione a te e spero, a presto in un nuovo blog, mio o tuo!
    ciao
    Dipòk

  14. s|a Says:

    Ehmmm, vogliamo togliere almeno il post di default di wordpress?

  15. elena Says:

    @s|a: eh… c’hai ragione anche tu.. E’ che volevo scrivere qualcosa di memorabile e mentre memorabiliavo senza produrre nulla, il post di wordpress è rimasto lì.
    My best compliments, sei il primo commentatore del nuovo blog! Hai vinto un avatar. Passa in direzione..:))

    • s|a Says:

      Onoratissimo, sono.
      (se vuoi un consiglio non richiesto, ma mi riconosco a volte nella situazione, quando uno sta un po’ senza postare pensa poi di dover tornare con chissà che pezzi trascendentali, e invece no, torna a scrivere, quando ne avrai voglia, come se l’ultimo post fosse stato ieri)

  16. dipocheparole Says:

    ehi! quasi on line!:))
    è vero. Dovrei fare finta di nulla e tornare a scrivere come niente fosse. Ci provo..

  17. siu Says:

    Bentrovata, Dipok. Mi associo: scrivi se vuoi, quando vuoi e quel che vuoi, senza complessi di sorta. Sarò in ogni caso contenta di leggerti, ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: