HAIKU DI PRIMAVERA

Da qualche giorno sentivo, alle due del pomeriggio, la finestra aperta, finalmente, questo suono cadenzato. Arrivava da lontano, passava, e si allontanava piano.
Oggi sono corsa a guardare.
Un ragazzino, l’ho visto di sfuggita, d’angolo, tra il davanzale e il terrazzino sotto.
I capelli castani, una maglietta rossa, verso il campetto dietro la chiesa, il braccio aperto a far balzare il suo pallone sul selciato.

Annunci

5 Risposte to “HAIKU DI PRIMAVERA”

  1. anonimo Says:

    Molto bello e molto nippo nelle atmosfere 🙂 Ciao Dipòk 🙂
    smirki175

  2. lemmaelabel Says:

    E' bello come una poesia di Saba.

  3. dipocheparole Says:

    @ciao smirkino:))@eddai Lemmola!! come Saba! Pure tu ti ci metti ora?! :))

  4. lemmaelabel Says:

    Io leggo, non "mi ci metto". E qualcosa mi ha fatto pensare a Saba. Ecco.

  5. ndro Says:

    ma quando la smetterà di piover e far freddo la notte?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: