EMPRESS OF JAPAN

EmpOfJapan1930_01
30 maggio 1911
Yokohama. Partenza per Vancouver col vapore Empress of Japan. Bel vapore tutto completo di passeggeri. 133 solo in prima classe. Questo vapore è però molto piccolo quantunque molto comodo e il beccheggio è nullo quantunque il mare sia leggermente mosso.
Il Grand Hotel di Yokohama prima di partire ci offre un portasigarette con un drago in rilievo.
 
31 maggio 1911
Siamo al largo dell’Oceano Pacifico, cielo sereno e mare calmo, solite onde dell’oceano. Abbiamo fatto una velocità di miglia 14,5 all’ora. A un signore seduto vicino a me è stata consegnata una busta chiusa con un marconigramma appena preso dal cielo.
Visto due gruppi di bellissimi e velocissimi guizzanti delfini neri sopra e bianchi sotto.
Oggi hanno innestato il vaiolo a tutta la ciurma cinese, non so se siano passeggeri di III° a poppa.
Dist.358 nodi.
 
1 giugno 1911
Oceano Pacifico – Nord – tempo sereno, fresco. Dist.331
 
2 giugno 1911
Oceano Pacifico – Nord – gabbiani
Di giorno il Purser ha preso nome, convenzione e relazione dei passeggeri per le autorità Canadesi ed Americane.
La sera un uccellino (sguissetù) è entrato nel salone di lettura, perduto in mezzo all’Oceano.
 
3 giugno 1911
Giornata fredda. Partite a scacchi con gli ufficiali francesi.
 
4 giugno 1911 Domenica
Nella scorsa notte ci fu molta nebbia per cui ogni tanto si udiva il fischio della sirena; oggi giornata monotona grigia nebbiosa. Sul tardi è anche piovuto.
 
5 giugno 1911
Antipode day 4/6
Oceano Pacifico. Tempo piovoso. Stamane abbiamo la linea di separazione della Data, per cui oggi siamo in un giorno senza data che a bordo si chiama Antipode Day. Credo che dovrebbe portare la data di ieri o essere il 4 bis.
5 giugno. Mare mosso, molto rullio con relativo movimento di tutti gli oggetti però non si soffre.
Tempo piovoso nebbioso.
 
6 giugno 1911
Oceano Pacifico. Mare leggermente mosso. Tempo nebbioso, freddo piovoso.
Partite a scacchi con gli ufficiali.
 
7 giugno 1911
Oceano Pacifico. Tempo sempre uguale, vita monotona. Anche oggi continua il rullio ma molto meno. Diversi grandi albatros scuri, dalle ali falcate seguono il piroscafo e si riposano nelle acque come le
anatre.
 
8 giugno 1911
Oceano Pacifico. Tempo freddo coperto. Il bastimento è riscaldato a termosifone. Il servizio è fatto da nonnocinesi ordinati, in giacche bianche e scarpe di feltro. Oggi hanno fatto diversi giochi. (con patate etc..)
 
9 giugno 1911
Ultimo giorno di viaggio. Tempo vario, mare mosso. Alla sera festa con suoni e canti e distribuzione di premi dalla governatrice di Hong Hong. Giornata piacevole.
 
Dai taccuini di viaggio del nonno.
 
 
 
Annunci

10 Risposte to “EMPRESS OF JAPAN”

  1. anonimo Says:

    aaaaah, ecco.
    il DNA non è acqua (di mare) :-)))
    mp

  2. lemmaelabel Says:

    Senti, Pochette:
    qui c’è da stare e ritornare.
    Ha ragione il nonno, bel vapore l’ Empress of Japan.

    Intanto mi appunto:

    “un marconigramma appena preso dal cielo.”

    e

    “Oggi hanno innestato il vaiolo a tutta la ciurma cinese”

    e

    “oggi siamo in un giorno senza data che a bordo si chiama Antipode Day.”

    grazie sai 🙂

  3. smirki175 Says:

    Meraviglia…ora capisco perchè sei così nippo-sensibile nell’animo, DipòK 🙂 e anche una grande viaggiatrice della parola…bello, proprio bello questo diario…prezioso, molto…

  4. anonimo Says:

    Forse era l’epoca più bella per viaggiare per mare.
    L’Empress è magnifica.
    Come mai tuo nonno di stirpe longobarda marinaio?

    Robilant

  5. cf05103025 Says:

    Ho indagato il nonno, ingrandendo al massimo la fotografia che, credo, sia stata scattata in India,
    e mi sono beato,
    ed ho invidiato.

    Però io ero un cuoco di bordo (cinese) in un’altra vita, già.
    Avevo anche il codino.
    Mi chiamavo Chang.

    MarioB.

  6. DottorOsterman Says:

    Sarei curioso di sapere che giochi si fanno con le patate…
    😀

  7. dipocheparole Says:

    Eccomi.
    Il nonno non fu marinaio essendo, appunto, di stirpe longobarda e assai pianeggiante, ma fu invece grande viaggiatore. Morì giovane quando mio padre era ancora un ragazzino, e di lui ho solo pacchi di foto, di ricordi di viaggio, di cartoline, di lettere, gli occhi di mio padre quando parlava di lui, e i taccuini di viaggio del giro del mondo da poco avuti dall’ultima zia rimasta.
    Fece tanti viaggi, e soprattutto il giro del mondo nel 1911 passando per Egitto, India, Ceylon, Cina, Giappone, Canada e Stati Uniti. Era pure un riccone, lui, e il viaggio lo fece tra piroscafi, ambasciatori, e grand Hotel.
    Ora pensandoci, la cosa strana è che il nonno per me è sempre stato il personaggio di una favola, il signore con i baffi nella cornice d’argento con la foto ingiallita sull’elefante in India, o quello che aveva preso chissà dove le katana giapponesi che ora stavano sul cassettone in salotto, che da piccoli non dovevamo toccare, le pipe da oppio che stavano nel cassetto, il pallottolliere cinese con cui giocavo da bambina.
    Non ho ancora capito se il Dna, come dice MP, non è acqua, e se qualcosa ho preso da lui, ma forse sì. (Di sicuro la voglia di riuscire a vedere il Giappone).
    @Mario: la foto porta la scritta a matita: Asmara. Credo c’entri qualche guerra. Ne ho un’altra stupenda dell’India, che ti farebbe assai beare e invidiare. Se riesco la scanno.
    @Doc: ahahhahahaha!!!:-DD vorrei saperlo anch’io!! Io mi sono fatta l’idea che forse erano giochi di intaglio, nel senso di fare figure, statuine cose così. Però non è detto.:))

  8. alanina Says:

    (si, ecco, volevo dire: aivoglia a mandarti msgs, eh?)

    (echcz)

  9. lemmaelabel Says:

    o che bello! Alanina! 🙂

  10. cf05103025 Says:

    ah’, sì, che bello la favolosa Asmara del tempo dell’italiche colonie,

    niente male il libro di Lucarelli, “L’ottava vibrazione” ambientato nell’Eritrea di quei tempi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: