SONDAGGIO

Bene. Il sondaggino è questo: devo scegliere un pizzino per partecipare al concorso Blog & Nuvole.

Le alternative sono: scrivere un nuovo pezzo entro giovedì o scegliere tra uno dei miei post già pubblicati entro le duemila battute.
Mi sono messa a scrivere un nuovo pezzo, ma mi è venuto fuori TERRAZZA, che è il post di ieri.
Che poi è una rivisitazione di TERRAZZO, che già avete letto un mesetto fa. Ora, prima di rimettermi lì e far uscire un’ ulteriore variazione sul tema, qualcosa tipo Terrazzino, volevo chiedere a voi fedeli lettori o anche infedeli, o anche a chi passa di qui per la prima volta, di scegliere il pezzo che vi piace di più tra quelli già pubblicati.
Non vi assicuro che poi spedirò al concorso quello scelto, magari stanotte mi viene fuori un Poggiolo tutto nuovo, ma intanto mi piacerebbe sapere cosa vi piace di più.

Allora, la scelta per il momento è tra:

TERRAZZO           TERRAZZA            SPECCHIO DOPPIO             CRESCERE            HAIKU LUNGO

Quale vi piace di più? La scelta nei commenti qui sotto.
E grazie. 🙂

Annunci

19 Risposte to “SONDAGGIO”

  1. anonimo Says:

    Io voto haiku lungo…coglie in pieno il “clima haiku” e in più con la sua lunghezza non haikesca te lo fa gustare più a lungo 🙂 in ogni caso, sono tutti belli, è dura decidere…
    smirki175

  2. lemmaelabel Says:

    Pochette, pochette…Crescere? Haiku?
    C’è da scialare qui per gli illustratori!
    :))

  3. anonimo Says:

    haiku lungo
    senza tentennamenti e senza esitazioni (tanto te lo aspettavi :D)
    ciao bella :-))
    mp

  4. anonimo Says:

    Non so se haiku va bene per il concorso. Forse. (in qualche maniera mi ricorda un po’ “La sera fiesolana”, di D’Annunzio)

    TerrazzA: c’è più di te. il gatto & il suo doppio.

    Robilant

  5. anonimo Says:

    Il mio voto, lo so, è sempre perdente. Comunque, d’istinto, ho provato molte soddisfazini con Specchio Doppio. Mi pare originale, azzardato (come argomento e come stile) divertente, di una bellezza casalinga. Comunque vada, qualsiasi pezzo sceglerai, un premio te lo meriti. In bocca al lupo, e facci sapere!
    http://alatzaragraeixo.blogspot.com

  6. dipocheparole Says:

    Grazie per ora. Che strano, l’Haiku, non avrei mai detto che fosse tra i preferiti. Spero si aggiungano altri commenti.:)

  7. anonimo Says:

    terrazzo-crescere
    parola d’ordine “put”
    put it!
    :))

  8. anonimo Says:

    ops ero bri

  9. anonimo Says:

    io sono per la terrazzA, mi pare che lasci più spazio al lettore, ha un respiro più ampio.
    e.

  10. anonimo Says:

    Allora, senti a me. Se vuoi mettere in evidenza la parte virtuosistica della tua scrittura, direi specchio doppio tutta la vita. Se invece vuoi farti apprezzare nella tua vena lirica e introspettiva, direi senz’altro crescere.
    Comunque un in bocca al lupo sincero e pure un abbraccio, va’.
    Giovanni

  11. dipocheparole Says:

    Allora, contando anche i voti doppi finora è così:
    Haiku lungo = 3
    TerrazzA = 2
    TerrazzO = 1
    Crescere = 3
    Specchio doppio = 2
    Eh ma insomma, qui non si cava il ragno dal buco!:)

  12. DottorOsterman Says:

    Tra le proposte voto per l’haiku.
    Ma tra quello che ho letto in questo blog e che mi è piaciuto di più (anche se a questo punto è un outsider) metterei sicuramente “passaggio a livello”.
    😉

  13. pjbarbie Says:

    Terrazza è molto bello. Emozionante.
    Barbara

  14. dipocheparole Says:

    @doc: grazie ma “Passaggio a livello” è troppo lungo, devo stare entro le 2000 battute.
    @Barbie: grz:)

    Allora finora :

    Haiku = 4
    TerrazzA = 3
    Crescere = 3

    Eppure a me l’haiku non mi convince, che strano.

  15. cf05103025 Says:

    Mi gò la mente turbata,
    no me ricordo più gnente, fa ti!
    La ciaveta TIM m’à lassà a tera come un povareto.

    Io volevo far, per ‘sto Blug de Nuvole, un fumeto tuto da solo co’ storia e complicanse disegnative varie, e ‘nvece co ‘sti fastidi de lavori in corso, fasso solo el manòval, orcocan!
    Però go costruio un bel armadieto pe le scarpe e anca pi sdalmari.

    Mario:-((

  16. dipocheparole Says:

    Mario! e che succede? sta Timmm mannaggua!:((

  17. dipocheparole Says:

    Bene. Alla fine, dopo lunga e sofferta meditazione, ho mandato via TerrazzA.
    Grazie a tutti.:))

  18. cf05103025 Says:

    Mi son sbagliato: non son gli sdalmari ( gli scarponazzi da palude o fango) ma sgalmari (in veneto). Vedi:
    stamatina me so svejà ae 4 de matina… a vardo fora, e dio mussato el campo xe drio ndare in fogo… me meto i sgalmari, vago xo pae scae aea gion uein e riva i pompieri..

  19. dipocheparole Says:

    @Mario: sdalmari o sgalmari mai sentiti comunque. No xe che fusse i sgambari magari?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: