OLIMPIADI

Posso dire che ‘sti campioni olimpici non mi piacciono proprio per niente?
Uno vince la medaglia di bronzo e ha la faccia di uno che ha appena perso un familiare in un incidente, il francese vince la medaglia d’argento, trattiene a stento le lacrime, e ha la faccia di uno che invece nell’incidente ci ha perso tutta la  famiglia, quell’altra perde una gara e poi vince la finale, fa pure il record mondiale per carità, e già parla di sé in terza persona e/o usando il plurale majestatis come in Vaticano.
E poi corse ad abbracciare questo e quello, urla abominevoli, sceneggiate incontenibili, gesti di dolore, di stizza, di rabbia, di sfida agli avversari e al mondo.
Ragazzi, forse state troppo a mollo in piscina, o chiusi in palestra, o in prima pagina, ma queste sono solo Olimpiadi.
Annunci

8 Risposte to “OLIMPIADI”

  1. anonimo Says:

    … e quella ragazzetta di venti anni o giu di li che si comporta come una donna fatta, fiera di aver fregato il fidanzato alla sua rivale?
    Alla fine però non so se mi piacciono di più questi “olimpici” che spuntano ogni 4 anni o i soliti calciatori che ci propinano tutti i giorni e che in un mese guadagnano più del PIL del Bangladesh.
    Che ne pensate?
    e.

  2. dipocheparole Says:

    Beh oggi si è aggiunto lo svedese che butta per terra la medaglia di bronzo.

  3. DottorOsterman Says:

    De Coubertin si sta rivoltando nella tomba…
    😉

  4. galatea72 Says:

    effettivamente, queste olimpiadi non sono riuscita a vederle. Mi sembrava dia ver sempre qualcosa di meglio da fare.

  5. dipocheparole Says:

    o tempora o mores!
    sarà che poi sono pure di mattina presto..

  6. cf05103025 Says:

    Non ho veduto quasi nulla,
    forse abito già da n’altra parte,
    non so che luogo sia,

    non mi piacciono le gare,
    e lo strafare,
    correre per vincere,
    sbattersi, stimolarsi e strasudare.
    Son’ andato su in montagna,
    ho parlato a ‘na marmotta,
    mi è sembrata mia sorella,
    proprio quella.

  7. dipocheparole Says:

    @Mario: anch’io da un po’ mi sento più affine ad una marmotta che ai miei simili. Devo preoccuparmi?

  8. cf05103025 Says:

    no,
    no te preocupe, Dipòk!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: